Tributo ai LAGHETTO.

Sarà il punk, saranno i Super Amici, ma negli spensierati e brufolosi anni della gioventù i Laghetto (e l’universo circostante) sono stati un florido punto fermo ricco di ispirazione. Ecco, questa è la mia rivisitazione della copertina di “Sonate in Bu Minore Per Quattrocento Scimmiette Urlanti” (…che usciva DIECI anni fa!?). Il tributo si chiama “Il Coraggio Di Essere Suonati” e bisogna ringraziare quei sant’uomini di Impatto Sonoro.
Io vado a braccetto con i CHAMBERS e “La Mano Senza Dita”. Siamo nel secondo disco, “Pipa”, quello più soft, insieme a Uochi Toki e Napo, Fast Animals and Slow Kids e Francesco Cattani, Majakovich e Squaz, Carven e Vincent Filosa, Luminal e Nicolò Pellizzon, Everest The Big Mountain e Fabio Rossin e un sacco di altra gente molto bellona. Poi c’è  “Cresta”, il disco più hard, e anche lì c’è un sacco di roba, i Calafuria e Baronciani, le Agatha e Leomacs, i Testadeporcu e Maicol&Mirko, Il Buio…
Io me lo ascolterei. Me lo guarderei, pure.
La ragione ha torto. La massa è pirla.

Laghetto_FV 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: